Laura Esquivel e Il Mondo di Patty. Intervista!

closeQuesto articolo è stato pubblicato 6 anni 9 mesi 9 giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi. Questo sito non è responsabile per eventuali errori causati da questo problema.

Laura Esquivel, attrice e cantante argentina, è diventata molto famosa in Italia, grazie al “Mondo di Patty”, serie televisiva molto amata soprattutto dai teenager, in cui interpretava la dolce Patty Castro. Una ragazza che, nonostante il grande successo ottenuto, è rimasta quella di sempre, una persona di sani principi, molto legata alla sua famiglia.


Laura raccontaci, quale è stato il  percorso professionale che ti ha portata a diventare famosa non solo nella tua Argentina, ma anche in tutta Europa? 

La serie televisiva “Il mondo di Patty”, mi ha aperto le porte del successo. Per me è stata un’avventura indimenticabile, ho conosciuto tante persone ed ho imparato molte cose! Oltre ad aver  avuto l’opportunità di viaggiare molto e di conoscere nuovi Paesi.

Il successo ti ha cambiata caratterialmente o sei rimasta quella di sempre?

Il successo non mi ha cambiata. E’ una promessa che ho fatto alla mia famiglia,  che mi ha insegnato ad essere sempre me stessa e a non cambiare mai. E così è stato.

Quanto incidono nei tuoi rapporti personali le lunghe assenza da casa?

Incidono molto, soprattutto quando viaggio, perchè molto spesso, mio padre resta a casa da solo. Pur essendo questo molto triste,  comunque non muta il rapporto che ho con i miei genitori, perché alla fine di ogni viaggio, ci ritroviamo più uniti e felici di prima.

E quanto incidono sui tuoi studi?

Durante i periodi di intenso lavoro, è stato un po’ difficile riuscire a conciliare gli impegni lavorativi con quelli scolastici. Nonostante tutto, sono riuscita ad affrontare le difficoltà e a terminare la scuola.

Come era il rapporto sul set , con gli altri attori de “Il Mondo di Patty”?

Molto bello. Purtroppo  è da molto tempo che non ci sentiamo, poiché una volta terminata la serie, ognuno di noi, ha preso strade diverse.

Quanti e quali aspetti senti di avere in comune con il personaggio di Patty?

Sono sensibile, rido molto e mi piace stare con la mia famiglia. Questi sono gli aspetti che più mi accomunano al personaggio. Per il resto, posso dire di essere molto più forte caratterialmente, mi arrabbio quando qualcosa non va, a differenza di Patty, che è molto più calma e pacata di me.

Quali sono i tuoi sogni nel cassetto?

Essere felice e poter fare felice la gente con la mia musica.

E i tuoi progetti futuri?

L’anno prossimo inizierò a registrare un nuovo programma chiamato “Lola, muse in training” che sarà trasmesso anche in Italia. E poi, continuo a dedicarmi alla mia musica. La mia prima canzone è stata “Giro Giro” che potete trovare a questo indirizzo: soundcloud.com/laura_esquivel.

Che tipo di personaggio ti piacerebbe interpretare in futuro?

Sinceramente, essendo di indole buona, non mi piacerebbe mai interpretare un personaggio cattivo. Piuttosto mi piacerebbe girare un film dove la musica regni sovrana.

Chi ti è stato sempre vicino nel tuo  percorso  professionale?

I miei genitori, loro sono stati sempre con me, al mio fianco. Sono il mio tesoro. La mia famiglia ha sempre creduto in me e in tutto quello che faccio, sostenendomi in tutte le mie scelte.

Quando c’è qualcosa che non va, problemi ed ostacoli, c’è qualcuno  a cui sei particolarmente legata, a cui chiedi consigli, con cui ti apri? Chi è?

Mia mamma. È come una amica per me, mi conosce perfettamente. E’ lei che mi accompagna in tutti i viaggi che faccio per lavoro.

Sicuramente la tua vita è piena di impegni, come riesci a conciliare  tutto?

Mi organizzo. Riesco a svolgere tutti i miei impegni,  anche se in giorni diversi. La vita è molto bella e non voglio perdermi niente!

Che rapporto hai con il pubblico?

Il mio pubblico è fantastico. Amo i miei fans italiani. Loro sono sempre con me, mi adorano e  mi fanno tantissime sorprese!

Tutti gli artisti sono soggetti a delle critiche, tu come reagisci?

Accetto tutte le critiche che mi vengono fatte. Alcune mi cambiano, mi fanno crescere, altre invece no.

Teatro o televisione? E perché?

Preferisco il teatro perche è più “vero”. Perché ti regala la possibilità di avere un contatto diretto con il pubblico. Pensa che , alle mie rappresentazioni, il pubblico canta le mie canzoni con me e questa per me, è una grande gioia!

Botta & Risposta

Cantante preferito: Celine Dion

Il posto del cuore: Florianopolis (Brasile)

Supereroe preferito: “Burbuja” (quella bionda delle “Power puff girls”)

Se fossi una stagione: Primavera

Il viaggio che vorresti fare? New York

Un tuo pregio: sono coraggiosa

Un tuo difetto: La sensibilità

La persona che stimi di più: I miei genitori

Cosa ti fa più paura? Il mondo non è un luogo sicuro e non sai mai cosa può accaderti

Intervista: www.lintervita.it

Ti piace questo articolo? Condividilo!

Una risposta a Laura Esquivel e Il Mondo di Patty. Intervista!

  • Lory the best scrive:

    Laura mi pica come canti ma il mio cuore ormai apartiene alle divine perche non mi hai molto stupita.
    salutami le popolari baci Lory

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Sondaggio della settimana

Questo sito cambierà, di cosa vorresti che ci occupassimo?

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...